Il Viaggio dell'Eroe

IN QUESTA AREA DEL SITO

Il Viaggio dell'Eroe, dall’opera dell’antropologo Joseph Cambell e poi dallo sceneggiatore statunitense Christopher Vogler, un percorso narrativo che conduce il pubblico attraverso un’esperienza personale coinvolgente, attiva e intensa di emozioni. L’eroe è colui che muove la storia, compie il viaggio, fisico e mentale e ogni singolo partecipante all’incontro diventa protagonista della propria storia più di quanto non si aspetti. Eroe non si nasce, ma la vita costringe a diventarlo. L’eroe è una persona qualunque che obbligato da una necessità è chiamato, costretto, ad un’impresa. Il suo viaggio fatto di difficoltà, paure, insicurezze è la metafora della vita di ognuno e solo il coraggio e la necessità lo renderà capace di superare le tante prove. Nel viaggio diventerà altro e passerà da un mondo ordinario ad un mondo straordinario, quello del suo cambiamento. Così il workshop, con la personale rivisitazione del Dr. Walter Comello, con l’utilizzo di tecniche di ipnosi narrativa, condurrà ad una straordinaria esperienza. Psico-dinamica, psicologia strategica psicosomatica e qualche segreto, costituiranno gli ingredienti di una pozione magica che renderà eroi. All’inizio dell’incontro, del viaggio, i partecipanti saranno invitati a scegliere la propria impresa, un aspetto importante su cui focalizzare la propria attenzione ai fini di un importante cambiamento. Il percorso, ricco di suggestioni, intenso per chi sarà disposto a mettersi in gioco e usare adeguatamente lo strumento terapeutico, condurrà a sorprendenti scoperte e sarà lo start-up di un autentico processo di cambiamento. I miti sono qualcosa di cui si ha bisogno, momenti chiave di passaggio da uno stadio della vita al successivo, racconti che segnano la strada.

OLTREBOSCO (BIELLA) - 15 giugno 2019

Torino 3 APRILE 2017

articolo pubblicato dopo il festival della psicologia

Torino 13 maggio 2019

hai partecipato? invia il tuo commento a: info@psychecentrostudi.it

Sono entrata in un sogno, prima strano, poi inquietante, poi emozionante, poi carico di ansia, ma anche di coraggio. Ho affrontato ciò che dovevo affrontare da tanto tempo e l'ho fatto con una determinazione a me inusuale. ne sono uscita in lacrime per la commozione, per aver ucciso definitivamente una parte di me e non riuscivo a smettere. quando ho tolto la mascherina ho visto molte altre persone come me che lasciavano scendere le lacrime senza asciugarsi gli occhi e ho capito che era successo qualcosa di importante. Grazie.

 ****************

Sono tuttora colpita e segnata da questa bellissima e unica esperienza. Mi sono immedesimata nei diversi personaggi e ho vissuto realmente quel racconto accompagnata dalla voce del dottore e dai suoni e dalle musiche che rendono il tutto ancora più vero. Ho sfogliato le pagine di quei libri, ho camminato con una tigre e sconfitto il drago! Direi che sono uscita vincitrice dalle mie paure e ho portato a casa la cosa più bella: una nuova consapevolezza di me.

****************

Il Viaggio dell'Eroe è come immergersi in un bellissimo racconto accompagnati dalla voce profonda del Dottore. E'un viaggio dentro sè stessi che ti porta ad affrontare le tue paure e a vincerle con coraggio diventando finalmente protagonista della tua vita. Un'esperienza unica, intensa e toccante che ti permette di acquisire una nuova consapevolezza. Dopo questa serata non sarete più gli stessi.

****************

"Ho vissuto come reale il sogno. Ho dato forme ai luoghi e volti alle persone del racconto. Ho visto il mio drago, le mie paure. Nel sogno ho vinto e porto la vittoria nella realtà. Il risveglio del girno dopo è sereno. Ascolto il suono dei miei passi e ringrazio la tiogre che mi accompagna. Porto con me la sensazione di aver sconfitto il drago. Com'è bella la vita!"

****************

"Caro Dottore, ho partecipato altre volte al Viaggio dell'Eroe e come sempre la mia esperienza è stata legata alla mia famiglia. Questa volta ho vissuto tutta la storia senza alcuna paura, anzi, solo con la voglia di fare quello che andava fatto.  Suppongo che sia legato al fatto che è da un anno che ho chiuso i rapporti con ... stanca dei soliti litigi e delle menzogne, stanca di fare l'ago della bilancia per avere una famiglia unita. Ad ogni modo questa volto sono stata veramente travolta dalle emozioni"

****************

"Buongiorno, innanzitutto complimenti, è riuscito a fare vivere una serata inusuale e molto intensa a molte persone. Ho capito solo all'ingresso quando mi hanno consegnato la mascherina che sarebbe stata un'esperienza diversa, che si avvicna molto, per altro, a quella che è sempre stata la mia idea di ipnosi: un viaggio sapientemente guidato, con parole e musica suggestive che conducono ad una meditazione profonda. Mi rimane una domanda: ma quando il drago è stato sconfitto, e nonostante i molti sforzi profusi, la vita non parte, non prende la direzione che si vorrebbe, che si fa?"

****************

"Bravo Dottore! Bello ascoltarla! Una serata bella, tremendamente intensa, da brividi, un'esperienza emozionante. Mi sono immersa nel suo viaggio che mi ha portata a 'toccare' emozioni intime e profonde"

****************

"Il viaggio di ieri sera è stato molto  gradevole e la libreria antica , per me che amo i libri, una destinazione intrigante. Sono stata accompagnata da persone di famiglia e da una distaccata tigre bianca in luoghi che conosco benissimo, ma che si sono modificati per seguire la traccia della storia. Il momento migliore  rimane quello dell'incontro con il drago. E' un momento esaltante che mi modifica il respiro e la consapevolezza fisica. Il drago , come nei  tre viaggi precedenti, io non lo uccido; sono io il drago e la cosa continua a piacermi parecchio. Non mi faccio domande, mi faccio bastare la travolgente sensazione di gioia, di forza e di completezza che mi trasmette ogni volta"

****************

"Molto positiva, un'esperienza per me molto coinvolgente, mi sembrava di essere veramente lì, in un altro tempo e luogo. Spero abbia i suoi effetti benefici"

****************

E’ stata un’esperienza unica, emozionante che mi ha fatto rabbrividire e, nella parte finale, commuovere. La voce del Dottore è riuscita a immergermi in un’altra realtà. Se è vero che queste esperienze portano in un tempo non definito dei cambiamenti, spero che i miei possano arrivare presto poiché è stata un’esperienza che mi ha toccato nel profondo. Complimenti al Dottore per avermi “accompagnata” in questo “viaggio dell’eroe” e nell’essere riuscito a travolgermi di emozioni.

****************

E’ stato bellissimo e aggiungerei EMOZIONANTE!!! Più che il viaggio dell’eroe ... è stato il viaggio di C.!!! Mi sono emozionata, tornando indietro nel tempo, in una Torino buia, fredda, dove ho incontrato un bambino dagli occhi grandi e azzurri e ho rivisto mio nonno. Mi sono scese le lacrime quando con la mia mente fantasticavo di essere accovacciata su mio nonno davanti ad un grande camino. Ma non mi sono accorta subito di aver pianto, l’ho capito quando, felice di aver ucciso il drago, saltavo nei campi pieni di fiori e ho sentito le lacrime scendere sul viso. Questo viaggio mi ha riempita di amore, ho incontrato quel bambino che istintivamente ho preso in braccio e l’ho tenuto stretto a me e ne sentivo il peso e il profumo. Alla fine della serata volevo scrivere alla mia mamma un messaggio: “Mamma ti voglio bene, ma non ci sono riuscita”. Il viaggio però ... continua ...  Adesso voglio mettermi in gioco nel “dare”

****************

Mi sono ritrovata in questo viaggio molto profondo, provando tutte le sensazioni che venivano descritte dalla voce che lo guidava. Ho visto tutto e provato: emozione, solitudine, abbandono, rabbia, paura e ammirazione per essere riuscita in questo compito molto importante di sconfiggere il drago che in quel momento era più forte di me. Consapevole di essere stata aiutata dalle persone che erano lì, con me, dalla tigre che mi faceva forza/coraggio affinché io riuscissi a dire il mio nome ad alta voce. Grazie

****************

L’esperienza di ieri per me è stato qualcosa di particolare in quanto mi è capitato di provare una sensazione che non avevo provato prima d’ora durante le normali sedute di ipnosi. Durante la fase in cui si scendeva nel sotterraneo per affrontare il drago ho incominciato a sudare freddo in modo accentuato ed ero nervoso, ho iniziato a muovermi e provavo un fastidio al sedere. Questa fase è durata alcuni minuti fino a quando non è arrivato il momento di combattere con il drago, iniziato il combattimento tutte queste sensazioni sono sparite lasciando spazio alla sicurezza di poter trionfare. Il momento più profondo per me è stato il finale, quando ci si abbracciava e si provava piacere per la vita. E’ stata un’esperienza che concentrava come minimo dieci sedute in una. Poi andando a casa sotto i portici ho visto un negozio di libri antichi e ho “rivissuto” di nuovo tutto!!

****************

E’ stata un’esperienza meravigliosa! Un particolare che mi è rimasto impresso è stato lo sconfiggere il drago (nel mio caso sconfiggere il dolore che mi perseguita da tempo) e il rivedere la propria città cambiata sotto alcuni aspetti modificando semplicemente i propri atteggiamenti. Porterò quest’esperienza con me nei prossimi giorni! Grazie Dott. Comello!

****************

La mia esperienza è iniziata piacevolmente, ho immaginato un bosco bellissimo con tanti fiori e piante strane. Poi sono stato travolto dalle emozioni e poi  mi sono visto nel drago, la parte di me che non mi piace e che mi crea disagio. Dopo mi sono sentito svuotato mentalmente e con un grande spazio vuoto nei miei pensieri, scarico di energie fisiche e mentali; è stata però una bella cosa eliminare una parte di me.

 ****************

Grazie Dottore. La sua voce profonda e le sue parole entrano nell'abisso dei cuori e li conducono alla luce esorcizzando il buio di tante anime disperse nella selva oscura della paura. E'un viaggio di coraggio che termina nelle verdi praterie della pace interiore. 

****************

Il viaggio dell'eroe è un'esperienza suggestiva, un bellissimo viaggio in cui, accompagnata dalle coinvolgenti parole del Dottor Comello, ho avuto la sensazione di vivere in un sogno, all'interno del quale ho incontrato me stessa. Circondata da un'aura di positività e di pace, mi sono osservata con nuovi occhi, libera dalle gabbie dentro a cui abitavo prima di iniziare il percorso di psicoterapia. Sono riuscita ad affrontare le mie paure e ad uscirne vincitrice.  Al termine del viaggio ho provato un profondo stato di pace che mi ha accompagnata anche nei giorni successivi a questa meravigliosa esperienza.
****************
 
Conoscevo già il Dottor Comello attraverso i racconti di mia moglie sulle sedute di ipnosi; sono rimasto affascinato e incuriosito da questa pratica e ho voluto provarla. È difficile descrivere bene a parole le sensazioni provate, è stata un'esperienza unica, coinvolgente e profonda! Mi sono sentito trasportare nel mio profondo ed è stato come vivere un sogno fatto però di cose reali, concrete e inerenti la mia stessa vita! Al termine mi sono sentito completamente rilassato e privo di turbamenti, come se le paure e le ansie non mi appartenessero più. È stata un'esperienza incredibile che mi ha reso ancora più cosciente delle capacità e dell'efficacia di questa pratica!
 
****************

Il Viaggio dell’Eroe per me è stata un’esperienza unica, nonostante stia seguendo il percorso di ipnosi non credevo che potesse essere così emozionante quella narrativa. Per la prima volta mi sono sentita realmente protagonista della storia, che ho capito essere la mia, quella della mia vita, e grazie anche agli effetti acustici che hanno amplificato in me le emozioni ho ritrovato una persona che cercavo da tempo, cioè IO. Ho pianto molto per l’emozione ed è stata un’esperienza assolutamente positiva, che mi ha accompagnata nella quotidianità e mi aiuta a ricordarmi chi sono e a combattere per raggiungere i miei obiettivi.

 **************** 

Per me è stata un’esperienza molto emozionante a partire dalle musiche che si lasciavano ascoltare senza pormi delle domande, e proprio da lì è iniziato il mio viaggio, ascoltando le parole dettate dal Dottor Comello. Mi sono lasciata andare il più possibile, ad un certo punto mi sono ritrovata a camminare nelle vie della mia città. Incontro persone tra rumori di macchine e moto, noto una libreria che mai avevo notato, entro, era un locale vecchio con il parquet che scricchiolava ad ogni mio passo. Sfogliando un libro noto che in ogni pagina ci sono immagini diverse, un bimbo accovacciato (mia sorella), la pagina dopo una donna (mia mamma), nella pagina seguente una tigre (mio padre) e infine un uomo anziano (mio nonno con la barba lunga). Seguendo sempre le parole del Dottor Comello, mi sono lasciata trasportare dal consiglio del librario, presi il libro che secondo lui cercavo tenendolo stretto fra le mie mani, in quel libro c’era scritto tutto quello che poteva aiutarmi se seguivo certe regole e, senza pensarci troppo, cominciai ad entrare nella parte. Volevo salvare la mia città e tutte le persone a me care, ma soprattutto non mi faceva paura cosa poteva accadere. Avevo con me e vicino la mia famiglia e soprattutto non potevo fallire per me stessa. Seguendo le parole del Dottore mi sentivo sempre più forte e pronta nell’affrontare il mio obiettivo!! Uccidere con una spada il DRAGO (malattia). Il mio obiettivo era liberarmi della mia MALATTIA!! Sì, ce l’ho fatta, ero soltanto io che potevo distruggerla, mi sono sentita forte più che mai, non ero sola, finalmente avevo accanto le persone a me care, le guardavo con altri occhi, anche loro erano diversi, erano leggeri nell’anima, avevo sconfitto quello che da troppo tempo alimentava un fuoco troppo doloroso. Grazie Dottor Comello per avermi chiesto di scrivere la mia esperienza. Ora credo ancora di più in me stessa.

Verrès - 12 maggio 2017

OLTREBOSCO (BIELLA) - 1 LUGLIO 2017